HELLLIGHT – Journey Through Endless Storms

 
Gruppo: Helllight
Titolo: Journey Through Endless Storms
Anno: 2015
Provenienza: Brasile
Etichetta: Solitude Productions
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Journey Through Endless Storm
  2. Dive In The Dark
  3. Distant Light That Fades
  4. Time
  5. Cemetherapy
  6. Beyond Stars
  7. Shapeless Forms Of Emptiness
  8. End Of Pain
DURATA: 01:19:21
 

I sudamericani Helllight, nel suono più europei che mai, sono una band funeral doom di serie A che ha dimostrato uscita dopo uscita di far parte di quella sparuta schiera di gruppi che sa sempre come dire la propria. L'ultimo disco "Journey Through Endless Storms", in giro da settembre del 2015, non ha fatto altro che ribadire tale concetto.

Fabio De Paula e soci ci hanno abituato bene e i loro lavori mantengono salde le caratteristiche che li hanno resi una realtà di grande impatto e carisma. In questa ennesima circostanza la bravura con la quale vengono riversati fiumi di atmosfera malinconica e funerea pare indiscutibile, grazie all'estensiva quanto solenne partecipazione dei sintetizzatori e all'egregio lavoro delle chitarre nell'imprimere un passo melodico pesante e raffinato. Allo stesso modo la prestazione di De Paula dietro al microfono è di qualità, egli guarnisce e accrescere il tasso di drammaticità delle tracce, alternando in maniera esemplare il growl tombale al solito commovente canto pulito. Tutto ciò ha fatto sì che venissero recapitate al nostro udito gemme di assoluto e romantico grigiore come "Journey Through Endless Storms", "Distant Light That Fades", "Time" e "Shapeless Forms Of Emptiness".

Gli Helllight sono ormai da considerare come dei veri e propri aristocratici del genere e pertanto andrebbero posizionati soltanto una spanna al di sotto dei maestri indiscussi e indiscutibili (inutile ripeterne per la milionesima volta i nomi). Sofisticatezza e temperamento sono le qualità che li mantengono a distanza di sicurezza da quella mole di band, oggi vastissima, che riempe il mercato di prestazioni dignitose e nulla più, con le quali del resto "Journey Through Endless Storms" non ha molto a che spartire. I Brasiliani meritano l'ascolto e l'acquisto.

Facebook Comments