ENNUI – End Of The Circle

Gruppo: Ennui
Titolo: End Of The Circle
Anno: 2018
Provenienza: Georgia
Etichetta: Non Serviam Records
Contatti: Facebook  Bandcamp  Spotify
TRACKLIST

  1. End Of The Circle
  2. The Withering Part I – Of Hollow Us
  3. The Withering Part II – Of Long-Dead Stars
DURATA: 01:12:36

Gli Ennui mi avevano a dir poco incantato con Falsvs Anno Domini nel 2015, l’album che me li aveva fatti scoprire. Ora li ritrovo in ottima forma, dopo aver concluso, per l’ennesima volta, l’ascolto del loro quarto lavoro End Of The Circle. Morte, sconforto, agonia, grigiore spesso e lacerante: siamo posti dinanzi a un banco di prova musicale arduo da affrontare, ma incredibilmente affascinante. Solo tre pezzi. Tre lunghi, mastodontici e decadenti monoliti di funeral doom arricchiti dalle tastiere, che irrobustiscono la traccia che dà il titolo al disco, mentre rendono più rarefatti e malinconici i due atti di “The Withering”; quest’ultima possiede difatti risvolti emotivi tragicamente ruvidi ed evocativamente suadenti. Gli Ennui sfoderano una prestazione complessiva spaventosamente bella, che si poggia su coordinate stilisticamente riconducibili ad esempio agli immensi Esoteric (ai quali chiaramente si ispirano) ma risulta scevra di soluzioni prettamente di maniera, consegnandoci così un lavoro sublime.

Sul finire della recensione di Falsvs Anno Domini scrissi esplicitamente come il duo georgiano non fosse poi così distante dall’entrare nell’Olimpo del genere. Oggi con End Of The Circle mi sento di sottolineare l’ulteriore e decis(iv)o passo in quella direzione. Gli Ennui sono artisti meritevoli della nostra piena attenzione e sui quale dovremmo fare affidamento nei momenti più bui e desolanti della nostra esistenza. Bravi è un eufemismo.

Facebook Comments